AA.VV. – Statuti et ordinationi dell’honoranda Compagnia de’ Fabbri dell’inclita città di Bologna – 1579

-15%

AA.VV. – Statuti et ordinationi dell’honoranda Compagnia de’ Fabbri dell’inclita città di Bologna – 1579

1,800.00 1,530.00

1 disponibili

SKU: libro59180
Availability: 1 disponibili

AA.VV. – Statuti et ordinationi dell’honoranda Compagnia de’ Fabbri dell’inclita città di Bologna. Di nuovo riformati, & confirmati dall’illustre Reggimento di detta città – 1579. In Bologna, per Giovanni Rossi. Piena pergamena rigida, interamente ricoperta di bella carta, effetto pelle, con decori in rilievo; 4º, cm 30,8 x 23,3; pagg. (2b) + 59 + (3) + (2b); rilegatura con lievi tracce d’uso, quasi tutte le carte (ad eccezione della prima ed ultima bianca) rinforzata al margine interno, la prima xilografia rinforzata al verso su tutti i lati, lievi fioriture. Copia acefala, mancante anche l’intero proemio e le due xilografie rappresentanti la Via Crucis e la Crocifissione di Cristo. Due belle xilografie a piena pagina, in cornice architettonica, entrambe con bella vignetta relativa alla ferratura di un cavallo e stemmi della città di Bologna, del Pontefice Gregorio XIII e della compagnia dei fabbri, testatine e capilettera xilografici. Al contropiatto vecchia etichetta libraria che indica il volume come ‘rarissimo’. Prima, unica ed infatti molto rara edizione di questi statuti relativi alla Compagnia dei Fabbri della città di Bologna, consociazione che era deputata al continuo rifornimento di carbone per la città. Sono trattati i regolamenti interni da seguire per gli associati, le regole per le elezioni e le funzioni del consiglio per poi passare a indirizzi di tipo ‘tecnico’ sulla ferratura, la chiodatura, il tipo di metalli da utilizzarsi e su come svolgere il commercio in modo lecito.

×





X

Product has been added to cart

View Cart