In offerta!

BEMBO Pietro – Delle lettere di messer PIETRO BEMBO VOLUME PRIMO – 1743

212.50

Descrizione

BEMBO Pietro – Delle lettere di messer PIETRO BEMBO cardinale a sommi pontefici, e cardinali, E ad altri Signori, e Persone Ecclesiastiche Scritte. VOLUME PRIMO – 1743. Verona Verona, Presso Pietro Antonio Berno, Libraro e Stampatore nelle Via de’Leoni; Pergamena, con presenza di legacci di refe; 16°, cm. 19,1×13,1; 1 volume – opera incompleta; 335 complessive; Buono, con rilegatura compromessa e tracce di umidità; Pietro Bembo (Venezia, 20 maggio 1470 – Roma, 18 gennaio 1547) è stato un cardinale, scrittore, grammatico e umanista italiano. Regolò per primo in modo sicuro e coerente la Lingua italiana fondandola sull’uso dei massimi scrittori toscani trecenteschi. Contribuì potentemente alla diffusione in Italia e all’estero del modello poetico petrarchista. Le sue idee furono inoltre decisive nella formazione musicale dello stile madrigale nel XVI secolo. Pietro Bembo (Venezia, 20 maggio 1470 – Roma, 18 gennaio 1547) è stato un cardinale, scrittore, grammatico e umanista italiano. Regolò per primo in modo sicuro e coerente la Lingua italiana fondandola sull’uso dei massimi scrittori toscani trecenteschi. Contribuì potentemente alla diffusione in Italia e all’estero del modello poetico petrarchista. Le sue idee furono inoltre decisive nella formazione musicale dello stile madrigale nel XVI secolo