In offerta!

CATERINA da SIENA – Dialogo della divina provvidenza – 1928

42.50

Descrizione

CATERINA da SIENA, santa – Dialogo della divina provvidenza A cura del p. Innocenzo Taurisano – 1928. Firenze, Libreria Editrice Fiorentina; Brossura editoriale; cm. 19,4 x 13; 2 volumi; 707 complessive; Molto buono, con lievi bruniture; 2 volumi parzialmente intonsi, con leggere bruniture. Vol.1: LXXI, 1pb, 171pp, 1pb. 1c. di tav. facs. su carta patinata. Vol.2: 1cb, pp 175-626, 2ccnn, 1cb. Opera di Santa Caterina da Siena (1347-1380), dettata da lei in momenti di mistica esaltazione nel 1378 ad alcuni discepoli, tra i quali ser Cristofano di Gano Guidini che diede poi forma più letteraria al testo in volgare e Stefano Maconi che ne fece la traduzione in latino e corresse o approvò la stesura del precedente. Nella sua forma attuale risulta di 167 capitoli; i primi sette costituiscono una specie di introduzione, dal IX al LXIV hanno il titolo Trattato della discrezione, dal LXV al LXXXIV Trattato dell’orazione, seguono Il trattato della Provvidenza e Il trattato dell’Obbedienza. Spesso, però, la materia dei singoli capitoli non corrisponde al titolo del trattato e si estende a tutti i rami dell’ascetica e della mistica.