In offerta!

DAUDET Alphonse – FROMONT JUNIOR und RISLER SENIOR – 1887

12.75

Descrizione

DAUDET Alphonse – FROMONT JUNIOR und RISLER SENIOR Roman in zwei Banden von Alphonse Daudet – 1887. Stuttgart, Verlag von J. Engelhorn; Tela rossa con impressioni nere. Sul piatto fregi e titolo impressi e taglio a spruzzo; cm. 18×12; 1 volume; 320 complessive; Molto buono, con bruniture diffuse; Romanzo di A. Daudet (1840-1897), pubblicato nel 1874. La vicenda si svolge attorno a 4 personaggi principali: Sidonia, bimba povera che cerca nel tempo, con ogni mezzo, lecito o no, di entrare in un mondo che le è precluso; Giorgio Fromont, il giovane concupito da Sidonia e che, però, sposa Clara, tradendola poi con Sidonia; Clara, buona e virtuosa; l’anziano Risler che, abbagliato dalla giovinezza e dalla bellezza di Sidonia, la sposa e, accortosi dei suoi tradimenti e della rovina anche economica in cui l’ha trascinato, cerca di porvi rimedio e agogna la morte come liberatrice. Intorno ai personaggi principali e al loro dramma si muove, nella promiscuità dei grandi casamenti popolari, tutto un mondo di povera gente, falliti, fannulloni, egoisti mantenuti dal lavoro delle donne, piccole vittime dei loro sogni, tutti descritti con finezza d’analisi e guardati con quell’amore e quella comprensione delle umili vite che rimaneva a Daudet come eredità della sua giovinezza povera. In italiano si intitola: Ditta Fromont e Risler. Romanzo di A. Daudet (1840-1897), pubblicato nel 1874. La vicenda si svolge attorno a 4 personaggi principali: Sidonia, bimba povera che cerca nel tempo, con ogni mezzo, lecito o no, di entrare in un mondo che le è precluso; Giorgio Fromont, il giovane concupito da Sidonia e che, però, sposa Clara, tradendola poi con Sidonia; Clara, buona e virtuosa; l’anziano Risler che, abbagliato dalla giovinezza e dalla bellezza di Sidonia, la sposa e, accortosi dei suoi tradimenti e della rovina anche economica in cui l’ha trascinato, cerca di porvi rimedio e agogna la morte come liberatrice. Intorno ai personaggi principali e al loro dramma si muove, nella promiscuità dei grandi casamenti popolari, tutto un mondo di povera gente, falliti, fannulloni, egoisti mantenuti dal lavoro delle donne, piccole vittime dei loro sogni, tutti descritti con finezza d’analisi e guardati con quell’amore e quella comprensione delle umili vite che rimaneva a Daudet come eredità della sua giovinezza povera. In italiano si intitola: Ditta Fromont e Risler