Giovanni BOCCACCIO – Opere minori – 1934

10.00

Descrizione

Giovanni BOCCACCIO – Opere minori – 1934. Adriano Salani editore, Firenze; tela con titoli e fregi dorati impressi al piatto e al dorso; 16°, cm 16; 1.vol; pagg. 755; lievissimo allentamento della legatura alle pagine iniziali, nel complesso ottimo esemplare; ritratto dell’Autore all’antiporta su carta patinata; firma d’appartenenza al frontespizio. Giovanni Boccaccio (Certaldo, giugno/luglio 1313 – Certaldo, 21 dicembre 1375) è stato uno scrittore e poeta italiano.[1] Boccaccio è stato uno fra i maggiori narratori italiani e europei del XIV secolo: con il suo Decameron, che venne subito tradotto in molte lingue, diviene infatti conosciuto ed apprezzato a livello europeo, tanto da influire, per esempio, anche nella letteratura inglese, con Geoffrey Chaucer. Da alcuni studiosi[2] (tra i quali Vittore Branca) è considerato il maggiore narratore europeo e ha avuto un ruolo egemone nel panorama letterario del XIV secolo.