In offerta!

Prospero FAGNANI – Commentaria in primum librum Decretalium – 1729

85.00

Descrizione

FAGNANI Prospero – Prosperi Fagnani Commentaria in primum librum Decretalium, cum disceptatione de Grangiis, quae in aliis Editionibus desiderabatur; ac ipso Textu suis locis aptè disposito – 1729. Venetiis, Ex Typographia Balleoniana. Superiorum permissu, ac privilegiis. Pergamena con, al dorso, 5 nervature e titolo manoscritto; mancanza e strappo nella parte inferiore del dorso; tracce d’uso e rari fori di tarlo alla rilegatura parzialmente allentata. Cospicua presenza di fori di tarlo negli angoli interni dell’antiporta e nelle pagg. finali, e alcuni presenti al margine interno di diverse pagg. centrali, non compromettenti il testo e irrilevanti. Nel complesso discreto esemplare; cm. 34,8×23,5; 1 volume – opera incompleta; pagg. (8) 703. Commenti dotti e documentati di sentenze, decreti e deliberazioni riguardanti i più vari argomenti, più o meno legati alla visione religiosa degli accadimenti. Opera di Prospero Fagnani, giurista (S. Angelo in Vado 1598 – Roma 1678), prof. di diritto canonico nell’univ. di Roma. A ventidue anni era già segretario della Congregazione del Concilio; fu poi membro di varie altre congregazioni, malgrado la cecità che lo colpì ancor giovane. Lasciò un commentario alle Decretali, molto diffuso: opera gigantesca, nella quale il canonista rifuse l’ingentissima esperienza maturata nella quotidiana pratica del governo della Chiesa. Ebbe del prodigioso per la mole e per la vastità di riferimenti ai decreti delle congregazioni, che ne fecero un testo frequentissimamente utilizzato dai pratici, in ambito sia giuridico sia morale-teologico. La chiarezza, la precisione, l’erudizione, la solidità dell’esposizione dottrinale del F. divennero proverbiali, fino a trovare riflessi autorevolissimi, quale quello dello stesso pontefice Benedetto XIV, il quale giunse a fondare l’autenticità di alcuni decreti sull’autorità del Fagnani.