REDI Francesco – OPERE. Volume terzo – 1810

Categoria:

70.00

Descrizione

REDI Francesco – OPERE di Francesco Redi Gentiluomo aretino e Accademico della Crusca. Volume terzo – 1810. Milano, Dalla Società Tipografica de’ Classici italiani; Cartone marmorizzato con angoli in pergamena e dorso, con fregi e titolo inquadrato dorati, in pelle; cm. 21,5×14; 1, opera incompleta; 502 complessivi; Buono. Tracce d’uso alla rilegatura; Disponibile il terzo volume di nove complessivi. Titolo anche nell’occhietto. VIII 492pp 1cnn, oltre a 5 tavv. ripiegabili con particolari disegni di insetti. Francesco Redi, scienziato e scrittore (Arezzo 1626 – Pisa 1698), fu tra i primi ad applicare il metodo sperimentale alle scienze naturali; dimostrò la falsità della generazione spontanea negli Insetti (1668) e fu inoltre autore della prima ricerca estesa e metodica sui vermi parassiti dell’uomo (1684). I suoi scritti scientifici hanno, anche per la semplicità dello stile e la schiettezza della lingua, notevole importanza letteraria