In offerta!

Torquato TASSO – Stanze della Gerusalemme liberata – 1914

12.75

Descrizione

Torquato TASSO – Stanze della Gerusalemme liberata scelte ed annotate e collegate dal racconto dell’intero poema ad uso delle scuole da Severino Ferrari e Alfredo Straccali – 1914. Nicola Zanichelli – Bologna; brossura editoriale decorata con restauro in tela al dorso; 16°, cm 19; 1.vol; pagg. 432; lievi e sporadiche fioriture, tracce d’uso alla rilegatura e dorso restaurato, nel complesso buon esemplare; . Torquato Tasso fu un poeta (Sorrento 1544 – Roma 1595), tra i maggiori poeti italiani del Cinquecento. Nelle sue opere appaiono già rappresentate le aspirazioni e le contraddizioni dell’uomo moderno. T. rinnovò il poema cavalleresco con la Gerusalemme liberata (ultimata nel 1575), rielaborazione di un evento storico in cui l’autore inserì temi diversi per presentare la visione di un mondo pieno di conflitti e di contraddizioni, nel quale lottano da una parte le potenze angeliche e il senso cristiano del meraviglioso, dall’altra le potenze infernali e la magia diabolica. T. dedicò gli ultimi anni di vita alla riscrittura delle sue opere e alla composizione di nuovi testi di soggetto religioso