In offerta!

CESAROTTI Melchiorre – CORSO di LETTERATURA GRECA – 1806

Categoria:

136.00

Descrizione

CESAROTTI Melchiorre – CORSO di LETTERATURA GRECA – 1806. Firenze, presso Molini, Landi, E Comp.; Cartone marmorizzato con pelle al dorso, su cui insistono fregi e titolo dorati. Notevoli tracce d’uso; cm. 20×13; 3 volumi; 1182 complessive; Buono, con fioriture e bruniture e tracce d’uso alla rilegatura; M. Cesarotti era un letterato (Padova 1730 – Selvazzano, Padova, 1808). Spirito irrequieto, iniziò ma non proseguì la carriera ecclesiastica, pago del solo titolo di abate. Professore nel seminario di Padova, ove era stato allievo, poi precettore di famiglie patrizie a Venezia, fu infine dal 1768 prof. di lettere ebraiche e greche nell’univ. di Padova. Il Corso ragionato di letteratura greca (Padova 1781-1784), rimasto incompiuto (volumi XX-XXII dell’ediz. pisana delle Opere), consiste in una serie di traduzioni di oratori greci, corredate da introduzioni e note critiche, scritto, come egli afferma, per combattere il culto esclusivo e superstizioso degli antichi. M. Cesarotti era un letterato (Padova 1730 – Selvazzano, Padova, 1808). Spirito irrequieto, iniziò ma non proseguì la carriera ecclesiastica, pago del solo titolo di abate. Professore nel seminario di Padova, ove era stato allievo, poi precettore di famiglie patrizie a Venezia, fu infine dal 1768 prof. di lettere ebraiche e greche nell’univ. di Padova. Il Corso ragionato di letteratura greca (Padova 1781-1784), rimasto incompiuto (volumi XX-XXII dell’ediz. pisana delle Opere), consiste in una serie di traduzioni di oratori greci, corredate da introduzioni e note critiche, scritto, come egli afferma, per combattere il culto esclusivo e superstizioso degli antichi